Simposio d’Arte Contemporanea “La luce nella baia di Caminia”

Artisti in Escursione al Castello di Squillace  Rosa Spina in collaborazione con  il Direttore  Mario Iannelli, organizza il  Simposio d’Arte Contemporanea  LA LUCE  NELLA BAIA DI CAMINIA, periodo 8/13 Giugno 2015, presso il Complesso turistico  Ristorante La Cabana , incastonato nella Baia di Caminia , una stupenda Baia adagiata su di un lembo di costa Jonica calabrese, posto incantevole   elencato tra i più bei  luoghi d’Italia

Un Simposio che si svolge, tra l’antica storia e l’arte contemporanea, tenute insieme da uno splendido castone naturale, il golfo calabrese di Squillace. Qui si spense in epoca romana Cassiodoro, che rivaleggiò con Nerone nel mandare i cristiani agli Inferi, qui nell’accogliente ‘location’ di un prestigioso ristorante ha riscosso pieno successo il simposio d’arte contemporanea denominato “La luce nella baia di Caminìa” organizzato dalla pittrice calabrese Rosa Spina con Mario Iannelli direttore del locale,  partner le associazioni culturali “Arteuropa Avellino” e Auria Udine

A siglare il successo della manifestazione pittori e ceramisti di tutta Italia che da tempo hanno raggiunto ottimi traguardi sia tecnici sia creativi.

   PARTECIPANO GLI ARTISTI INVITATI  AL SIMPOSIO D’ARTE E CONVIVIALITÀ:  

ANGIUONI  ENZO Avellino – AMBROSONE AUGUSTO  Avellino – CANEVA GIANCARLO  Cividale del Friuli COSTA MARIELLA  Roccella Jonica- CEFALY RAIMONDO  Cortale –   FERUGLIO CLAUDIO Udine- GUARINO NICOLA Avellino –IACCHEO EDOARDO Verona   –LIBERATI GIUSEPPE  Chieti – LEGATO MIMMO  Cosenza – MARAN GIANNI   Grado – SPINA GIUSEPPE Cosenza- SPINA ROSA   Catanzaro.

 Maestri che hanno maturato importanti  percorsi formativi raggiungendo ottimi traguardi sia sul piano tecnico sia creativo. Gli stessi,  negli anni, hanno esposto presso prestigiose gallerie e spazi  pubblici importanti, a livello nazionale  e internazionale. L’arte ha plasmato la loro anima e trasformato la loro esistenza in una ricerca continua della bellezza.                                                                Nell’appuntamento nei pressi di Soverato, la perla jonica, i Maestri  realizzeranno un dipinto,  esprimendosi  con la propria cifra stilistica, “La luce nella baia di Caminia”.   L’UNESCO ha proclamato l’anno 2015 l’anno internazionale della “Luce”: International year of light. La sfida è accrescere la conoscenza sul modo in cui le tecnologie promuovano lo sviluppo sostenibile e forniscano soluzioni alle sfide globali (energia, istruzione, comunicazioni, salute, agricoltura). L a luce ci aiuta a vedere e comprendere meglio l’universo, influenza l’uomo e la natura, è sinonimo di purezza, è la protagonista assoluta nel mondo dell’arte

La splendida location dell’albergo l’acqua del mare che lo lambisce, La Baia di Caminia, è la location perfetta: al mattino la luce affiora dal mare ed offre spettacoli di straordinaria bellezza che gli artisti cercheranno di cogliere e trasferire sulle loro tele.  La sfida è quella di accrescere la consapevolezza di ciascuno di noi sul modo in cui LUCE/MARE/NATURA agiscono nella nostra vita.

 Inoltre è prevista una escursione a Squillace, Città fra le trentacinque, iscritta all’Associazione Italiana Città della Ceramica,  AiCC di Faenza. Gli artisti,  alcuni di loro anche esperti ceramisti, decoreranno una scultura in terracotta.

Alla  cerimonia finale di Sabato 13 giugno 2015, ore 10,30 :

 -Gli Artisti presenteranno le opere realizzate durante il Simposio;

–  Introduce e modera:  Marisa Provenzano Poetessa;

– Relazioneranno: Laura Dominici,  Storico dell’ Arte  e giornalista;  Mimmo Legato, Esperto d’Arte .

  –  Omaggio a Pier Paolo Pasolini di Carmen Costanzo Poetessa;

–   Massimiliano Lepera Scrittore Nicola Guarino, Artista Poeta. Saranno inoltre invitati  personaggi  della cultura e della politica.

 – Presenzierà l’emittente televisiva   “FIMMINA TV”.

– Note musicali di Francesco Citriniti

LOCANDINA CAMINIA  OK

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.