Football Americano – A Catanzaro la finale Sud, Highlanders a un passo dalla storia che porta a Milano

HighlandersSaranno gli Highlanders Catanzaro ed i Veterans Grosseto a contendersi il successo – domenica 21 Giugno – nella finale della South Conference del campionato di III Divisione, che decreterà la squadra campione del girone centro meridionale che andrà poi a disputare la finalissima nazionale a Milano contro la squadra vincente del girone Nord.

Mancano pochi giorni alla partita e gli Highlanders Catanzaro, protagonisti finora di una stagione spettacolare, che li ha visti uscire vincenti in tutte e otto le partite finora disputate, sono quindi ad passo dall’Olimpo della finalissima

Ma prima c’è da affrontare e battere i temibili Veterans Grosseto, che nella scorsa stagione raggiunsero la finale della South Conference dove furono sconfitti dagli Steelers Terni. I Veterans arrivano a questa partita con un ottimo ruolino di marcia, che li ha visti via via migliorare nel corso della stagione.

Gli Highlanders, proprio in virtù delle sei vittorie consecutive ottenute nella prima parte del campionato, hanno acquisito il diritto a giocare in casa la finale Sud, alla quale arrivano dopo la travolgente vittoria nella semifinale contro i Patriots Bari, battuti per 39-0, grazie soprattutto ad un’eccellente prestazione della difesa nero oro.

Sarà pertanto ancora una volta la tribuna del Campo Sportivo di località Runci, nei pressi della Motorizzazione Civile a Catanzaro, ad ospitare i tifosi Highlanders, che di partita in partita si sono fatti sempre più numerosi. Un pubblico numeroso e sportivissimo, che assisterà allo spettacolo storico di una squadra catanzarese in lotta per la conquista di un titolo mai raggiunto a queste latitudini.

L’orario del calcio di inizio e’ stato fissato alle 15,00 – ingresso gratuito – ma l’invito rivolto dagli Highlanders ai propri tifosi ed a tutti gli sportivi catanzaresi è quello di arrivare al campo sportivo in anticipo in modo da godere dello spettacolo dell’ingresso in campo delle squadre e sostenere per l’intero match il team nero oro, nella partita più importante della storia di questa squadra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.