Tragedia della solitudine, anziana trovata mangiata dal suo gatto

Il corpo di una settantenne è stato ritrovato dieci giorni fa nel suo appartamento, divorato dal gatto affamato. 

Un dramma della solitudine in cui vivono tanti anziani. Una 70enne di Marcinelle, una località belga facente parte del comune di Charleroi, è stata trovata morta nella sua abitazione. La donna che viveva sola in casa, non si vedeva da diversi giorni. Poi i vicini insospettiti dall’assenza, hanno allertato i soccorsi.

A fare la macabra scoperta è stata la polizia, che ha trovato la donna ormai in uno stato di avanzata putrefazione in parte divorata dal gatto. La morte, di origine naturale, risalirebbe al mese di novembre. Nel frattempo anche il felino era morto. Un’autopsia è stata eseguita per disposizione dell’autorità giudiziaria. Un dramma della solitudine, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” che si fa fatica a raccontare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.