Conto carissimo in un ristorante di Soverato, la denuncia diventa virale su Facebook

“Questo ristorante è semplicemente una VERGOGNA, la mia esperienza è stata pessima e mi dispiace non aver chiamato la Guardia di Finanza quando mi è stato presentato il conto di 239 euro per due persone. Per cominciare non ci hanno dato né la carta dei vini né il menù. Un normalissimo Cirò bianco, neanche dei migliori produttori, è stato messo in conto a 35 euro. Senza informarci del costo, ci hanno poi proposto l’antipasto della casa, 7 assaggi assolutamente senza storia. Ma il colpo lo hanno fatto con l’orata, anzi “l’oratina” come definita dal cameriere, un pesce di non più di 800 gr. Ebbene, sul conto il peso è stato aumentato a 1,5 kg ad un costo di 109 euro, un furto in pena regola. Ristoranti come questo di Soverato sono un’infamia e dovrebbero essere chiusi.
È stata l’ultima tappa di un fantastico tour gastronomico fatto tra ristoranti eccellenti e gestiti con grande professionalità quali il Duomo di Taormina, Manna e Crocifisso a Noto, Il Duomo a Ragusa Ibla e Abbruzzino a Catanzaro.”  V.C.

cats

 

Commenta