Nuoto – Grandi soddisfazioni per la Calabria Swim Race

podioGrandi soddisfazioni per la Calabria Swim Race nelle ultime manifestazioni natatorie. A Crotone si è svolto il IV meeting Città di Pitagora in vasca olimpionica 50 metri. Tredici le società partecipanti alla manifestazione estiva (dieci provenienti dalla Calabria, una dalla Campania e due dalla Puglia) per un totale di circa 310 atleti.

La società catanzarese, Calabria Swim Race, pur presentandosi con una piccola rappresentanza di atleti, è riuscita a conquistare un 5° posto nella classifica finale di società. Numerose anche le premiazioni individuali: 3 ori per Cinquino; 2 ori per Laganà; 2 ori per Castiglione; 1 oro, 1 argento e 1 Bronzo per Romeo; 2 argenti per Marzano; 2 bronzi per Rotondaro; 1 argento per Blanco, De Luca, Tigani Sava, Bonofiglio, Dolce e Sinopoli; un bronzo per Giampà, Rosciano e Staine.

A Lamezia, invece, si è svolta la terza tappa della manifestazione regionale “Divertirsi con il nuoto”. I piccoli atleti della Calabria Swim Race, che si affacciano per le prime volte all’attività agonistica, hanno ben figurato e tenuto testa ai colleghi di Cosenza, Crotone e Paola.

Di rilievo le prestazioni di Passafaro che ha conquistato ben 5 primi posti nei 25 metri ostacolo, nei 50 stile libero, nei 50 dorso, nei 25 farfalla e nuoto senza corsie (simulazione in piscina di una gara in acque libere). Ottime anche le perfomances di Lacava, Procopio e Leobono che hanno dimostrato di essere pronti per fare il salto nelle categorie agonistiche.

L’attenzione si sposta adesso agli imminenti campionati regionali esordienti, in programma a Crotone il 20 e 21 Giugno, dove le giovani leve della Calabria Swim Race dovranno difendere e confermare l’ottimo podio conquistato nella fase indoor. Subito dopo toccherà ai compagni più grandi portare sempre più prestigio alla società. Intanto, Matteo Cinquino sarà impegnato nei prossimi giorni al prestigiosissimo trofeo Sette Colli – 52° internazionali d’italia, al cospetto di tutti i big del nuoto tra le corsie. Lo stesso atleta sarà in ritiro con la nazionale in vista dei giochi olimpici europei in programma a Baku, in Azerbajan, a fine Giugno.

La squadra catanzarese si conferma essere tra le società ambiziose e forti della Calabria. Merito dell’organizzazione della Scuola di Nuoto Federale della piscina di Giovino che permette di avere un nutrito bacino di utenza dal quale attingere per avviare i piccoli allievi all’attività agonistica e che, negli ormai oltre 10 anni di esperienza e lavoro, è stata ed è una grande fucina di atleti per la città e per l’intera regione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.